Sulle tracce degli eventi storici, delle trasformazioni urbanistiche e dei set cinematografici dell’Eur.
2 ore e mezza
2,6 km

L’Eur presenta una dimensione urbanistica unica nel suo genere. Nato come sede della grande Esposizione Universale del 1942 che, a causa del conflitto mondiale, non si terrà mai, e in bilico tra l’adesione alle correnti moderniste europee e la più eloquente retorica fascista, l’Eur – insieme al Foro Italico – è il più grande esempio di Razionalismo a Roma.
Non a caso, proprio per questa sua dimensione metafisica e la sua atmosfera sospesa, l’Eur è stato un set naturale per numerosi film italiani dagli anni Sessanta in poi.
Ma l’Eur non si ferma alla Seconda Guerra Mondiale:dagli anni Cinquanta conoscerà nuovi sviluppi urbanistici, soprattutto grazie al grande impulso dei Giochi Olimpici del 1960, trasformandosi nell’attuale zona residenziale e direzionale.
Seguiremo cronologicamente tali sviluppi, fino ai progetti incompiuti del nuovo Millennio.

 

Attività riservata agli associati. Se ancora non ti sei associato nel 2020, puoi farlo sottoscrivendo la nostra tessera associativa qui: https://www.romaslowtour.com/associati/

Per partecipare alle nostre attività, bisogna rispettare le regole di sicurezza dettate dalla Regione Lazio: https://www.romaslowtour.com/linee-guida-visite-guidate-regione-lazio/