Visita guidata con permesso speciale
2 ore

Visita con permesso speciale dell’ex Casa di Lavoro per i Ciechi di Guerra dell’arch.Pietro Aschieri, importante opera tra le più complesse del panorama edilizio moderno. Un edificio dove, riportando le parole del suo progettista, “superfici lisce, chiare e piene si alternano con quelle forate. Assenza assoluta di decorazione, tutto l’effetto architettonico è basato sul gioco dei volumi semplici che io non ho voluto tormentare con fasciature o cornici”.
Nella nostra visita guidata, racconteremo il ruolo dell’associazionismo e dell’assistenzialismo nel regime fascista, e la storia dell’Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra e del suo discusso presidente Carlo Delcroix.
E racconteremo la storia del progetto di un edificio pensato per abitazione e laboratorio di lavoro per i Ciechi di Guerra. Andremo alla scoperta di tutti gli ambienti interni e i cortili esterni dell’edificio di Aschieri, seguendone la forma sinuosa e raccontandone le funzioni: il salone per riunioni, conferenze e audizioni musicali, i laboratori di maglieria, la sorprendente cappella, la bellissima scala ellittica.
Ci districheremo lungo una planimetria complessa che rivela una grande funzionalità degli ambienti in armonia con un’estetica essenziale, priva di decorazioni ma ricca di soluzioni plastiche, e ammireremo il lodevole restauro compiuto, negli anni Novanta, sotto la direzione dello Studio Passarelli, dalla Luiss Guido Carli che ha adibito l’edificio a sede della Facoltà di Giurisprudenza.