Visita guidata con permesso speciale
1 ora e mezza

Una visita guidata della Sala Cadorin del Grand Hotel Palace tra gli affreschi realizzati nel 1926 da Guido Cadorin durante la degustazione di pasticceria secca di produzione artigianale con un tè, caffè, cappuccino, succo d’arancia o prosecco.
Ripercorreremo la storia urbanistica e architettonica di Via Veneto e delle architetture di Marcello Piacentini. Poi entreremo, raccontandone la storia, nel vecchio Albergo degli Ambasciatori, oggi Grand Hotel Palace, dove comodamente seduti sorseggiando una bevanda calda ammireremo il ciclo di affreschi del maestro decoratore veneziano Guido Cadorin e le atmosfere qui rievocate dell’alta società romana degli anni Venti del Novecento. Gli affreschi, infatti, riproducono in un’architettura trompe l’oeil una festa notturna nel salone dell’Albergo: una serie di scene animate dai personaggi abbigliati secondo la moda dell’epoca in cui è possibile riconoscere i ritratti di personaggi famosi, di cui racconteremo le storie, tra cui Giò Ponti, Giuseppe Bottai, Achille Funi, l’amante del Duce Margherita Sarfatti e lo stesso Marcello Piacentini.