Ghetto

12,00

Sabato 18 settembre ore 16.00

Sulle tracce degli eventi storici, delle trasformazioni urbanistiche e dei set cinematografici del Ghetto ebraico.

Durata: 2 ore
Lunghezza: 1 km

SOLD OUT

Categoria:

Uno slowtour storico cine-architettonico che si snoderà tra i luoghi testimoni di un ininterrotto alternarsi di vicende drammatiche e momenti di rinascita della comunità ebraica di Roma, che è presente da oltre duemila anni e la cui travagliata storia si è identificata con una ben delimitata area, nel cuore della città, che tutti ancora chiamano Ghetto.
Seguiremo idealmente la cronologia di queste vicende, inoltrandoci dal Portico d’Ottavia per vicoli pittoreschi, ultima testimonianza dell’angusto impianto medievale del Ghetto. Seguendo le tracce di un ricco patrimonio culturale e di tradizioni nella vecchia Piazza Giudea e in Piazza delle Cinque Scole, arriveremo ai mutamenti urbanistici dell’emancipazione, incarnata dalla nuova Sinagoga, per concludere nei luoghi teatro del rastrellamento nazista e di lutti ancora più recenti.
Lungo la nostra narrazione incontreremo anche molte location di film: il Ghetto, infatti, ha sempre avuto una forte vocazione cinematografica, da set naturale dei drammi che nelle sue strade si sono consumati alle ambientazioni più frivole tipiche della commedia folcloristica romanesca.