Sulle tracce dell’archeologia industriale, della street art e dei set cinematografici del quartiere Ostiense.
2 ore e 15 minuti
2,9 km

Il quartiere Ostiense ha un fascino unico dettato dal suo aspetto postindustriale che ben si lega ad un’intatta anima popolare, ed è riemerso dal torpore e l’abbandono grazie ad una vita culturale fervente e variegata.
La nostra passeggiata ci porterà ad esplorare le strutture industriali dismesse che tra fine Ottocento ed inizio Novecento fecero di quest’area il distretto produttivo più importante della città, sui cui si erge il Gazometro, simbolo del quartiere e della Roma moderna.
Ma non incontreremo solo importanti reperti di archeologia industriale: inoltrarsi per le strade del quartiere Ostiense significa anche immergersi in un vero e proprio museo a cielo aperto, in cui potremo ammirare opere di street art dei più noti artisti italiani ed internazionali.

Attività riservata agli associati. Se ancora non ti sei associato nel 2020, puoi farlo sottoscrivendo la nostra tessera associativa qui: https://www.romaslowtour.com/associati/

Per partecipare alle nostre attività, è necessario rispettare le norme di sicurezza dettate dalla Regione Lazio: https://www.romaslowtour.com/linee-guida-visite-guidate-regione-lazio/