Skip to main content
0
Visita guidata con apertura straordinaria
1 ora e 30 minuti

Una visita guidata con apertura straordinaria della Chiesa di San Girolamo della Carità, un luogo carico di storia su via di Monserrato nel rione Regola, che ha una storia antichissima in quanto sorge sulla domus che ospitò San Girolamo, giunto dall’Oriente nel 382 d.C. su invito di papa Damaso per tradurre in latino le Sacre Scritture.

Dal XVI secolo in poi, le vicissitudini del luogo sono strettamente legate a quelle dell’Arciconfraternita della Carità, a cui chiesa e convento furono affidati da Papa Clemente VII e che ne cureranno la ricostruzione dopo il violento incendio del 1631 che la distrusse.

Oltrepassata la facciata barocca di Carlo Rainaldi, entreremo in questo scrigno di opere d’arte, tra cui spicca la straordinaria Cappella Spada, realizzata nel 1654 da Virgilio Spada, decorata da un ricco rivestimento di marmi policromi e delimitata da una balaustra costituita da due angeli inginocchiati che reggono un drappo di marmo.

Ma il complesso edilizio di S. Girolamo è strettamente legato alla vicenda umana e spirituale in Roma di San Filippo Neri, che vi ha abitato per ben trentatré anni tra il 1551 e il 1583. Qui il suo principale ministero divenne l’esercizio del confessionale e fu proprio qui che Filippo iniziò, nella semplicità della sua piccola camera, quegli incontri di meditazione, di dialogo spirituale, di preghiera, che costituiscono l’anima ed il metodo dell’Oratorio. Le gentili suore del convento ci apriranno le porte della stanza dove alloggiò il Santo e la cappella.

Close Menu