Visita guidata
1 ora e mezza
Prenotazioni terminate

La chiesa, il monastero e il chiostro furono realizzati nel XV secolo in onore di un eremita cristiano in Persia e conservano ancora oggi preziose opere d’arte. Sono straordinariamente ancora visibili sulla facciata esterna della chiesa il ciclo di affreschi dipinti da Domenichino. Proseguendo poi la visita all’interno troveremo molti capolavori dei maggiori artisti del periodo tra i quali Pinturicchio e Carracci.
Il luogo è anche noto per essere stato rifugio del poeta Torquato Tasso: vedremo, infatti, la sua tomba custodita nella chiesa e, a pochi passi da questa, la famosa “quercia del Tasso” e l’anfiteatro, luogo di meditazione e ispirazione poetica.