Skip to main content
0
Visita guidata del complesso di Trinità dei Monti, della chiesa, chiostro, le due anamorfosi, il cosiddetto astrolabio, il refettorio dipinto dal Andrea Pozzo e la cappella di Mater Admirabilis.
2 ore

La chiesa e il convento di Trinità dei Monti con i suoi due campanili sovrastano la celebre Piazza di Spagna e custodiscono tesori artistici e meraviglie scientifiche poco conosciute.
Il nostro percorso di visita partirà dalla chiesa, una delle cinque chiese cattoliche francofone di Roma, costruita tra il 1502 e il 1519. Inizialmente in stile gotico, venne modificata dall’intervento di Giacomo della Porta e Carlo Maderno e vide poi una successiva riforma settecentesca su progetto di Giuseppe Pannini.
Salendo al primo piano del chiostro potremo ammirare il cosiddetto astrolabio, un orologio solare che si estende su tutto il corridoio, mentre nei corridoi contigui incontreremo due rare anamorfosi, ovvero affreschi che, grazie all’applicazione di teorie ottiche e prospettiche, cambiano sorprendentemente il loro aspetto a seconda del punto in cui ci si trova.
La visita proseguirà nella cappella di Mater Admirabilis e nel refettorio dipinto da Andrea Pozzo, maestro indiscusso del trompe l’oeil.

Close Menu