Monteverde Vecchio

11,00

7 novembre ore 10:00

Alla scoperta della storia, dell’architettura, dei riferimenti letterari e dei set cinematografici di Monteverde Vecchio

Durata: 2 ore e mezza
Lunghezza: 2,9 km

SOLD OUT

Categoria:

Uno slowtour a piedi alla scoperta di Monteverde, un quartiere ricco di storia, natura ed architettura: cammineremo, seguendo i numerosi saliscendi, ripide scalinate e strepitose viste sulla città, tra raffinati villini in stile liberty ed art decò ed i cortili dei complessi di case popolari dell’ICP e dell’INCIS.
Racconteremo la storia di quest’area teatro delle drammatiche vicende della difesa della Repubblica Romana del 1849 e che, fino a un secolo fa, si presentava ancora come aperta campagna con ville suburbane, vigne e casali. Seguiremo gli sviluppi della prima urbanizzazione degli anni Dieci, frutto del Piano Regolatore Generale del 1909, caratterizzata da villini circondati da ampi giardini, e proseguita negli anni Trenta con palazzine e fabbricati intensivi, per rispondere alle nuove esigenze di crescita della città, in una felice convivenza di diverse tipologie costruttive. Seguiremo anche le storie del ceto operaio che, andandosi a sovrapporre al ceto medio impiegatizio, spingerà verso lo sviluppo di un forte senso identitario di quartiere, che si farà sentire particolarmente nella lotta antifascista e nella storia della liberazione dall’occupazione nazista.
Non mancherà, infine, il racconto dei luoghi cinematografici – innumerevoli sono stati i film che hanno scelto gli eleganti scorci monteverdini come set – e letterari, essendo stata Monteverde residenza di elezione di tanti grandi della letteratura italiana, da Pier Paolo Pasolini ad Attilio Bertolucci, da Giorgio Caproni a Carlo Emilio Gadda.