Tour a piedi, in bici e trekking urbani per scoprire Roma a passo lento

Prossimi Tour

Calendario Tour

Blog

Grazie al signor Piroli, abitante del Trullo, incontrato per caso, che ci ha allietato con racconti del quartiere e ci ha letto la poesia "Borgata" scritta dal figlio Germano Piroli. Ogni volta che torniamo al Trullo abbiamo sempre la conferma di quanto le persone hanno mantenuto una veracità d'altri tempi e te la riescono a trasmettere in modo autentico.

E' proprio come scrive Er Pinto: Nessuno finora ve l’ha raccontato della poesia che c’ha ‘sto quartiere, de quanto ‘e persone ar Trullo so’ vere
... See MoreSee Less

View on Facebook

Prossimo sloweekend:

Sabato 27 gennaio ore 15.00, slowtour cine-architettonico del rione Monti: http://www.romaslowtour.com/rione-monti/
Domenica 28 gennaio ore 10.30, slowtour cine-architettonico di Città-Giardino Aniene: http://www.romaslowtour.com/citta-giardino-aniene/
Domenica 28 gennaio ore 15.00, slowtour cine-architettonico del Quadraro: http://www.romaslowtour.com/quadraro/

Per maggiori info: http://bit.ly/2Dz1q0U
... See MoreSee Less

View on Facebook

Questa è una delle tante vittime dei lager nazisti di cui l'artista tedesco #GunterDemnig ha voluto tramandare il nome con le sue #Stolpersteine.
In #viaGaribaldi 38 la #pietradinciampo ricorda il falegname antifascista Augusto Sperati. Venne arrestato nel dicembre 1943 e il 4 gennaio 1944 fu deportato nel lager di #Mauthausen dove sul braccio gli fui impresso il numero 42197. Il 15 luglio 1944 risulta eliminato nel Castello di #Hartheim, dove i nazisti portavano avanti il loro progetto di sterminio sui disabili e gli ammalati, il piano per l’eutanasia e l’eugenetica.
La pietra che lo ricorda è stata posta il 12 gennaio 2011, e fa parte della posa di 54 pietre d’inciampo in cui sono compresi anche tre deportati politici come Sperati.
Nel 2012 la pietra è stata divelta da qualche vandalo ed è stata quindi sostituita con quella visibile nella foto.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Meno spazio alle auto 🚗 vuol dire più spazio alla mobilità

@graziano_delrio @giorgiosantilli @mobilitanuova @aiit_lazio @lorenzosalvia

Er cannone der #Gianicolo di #CheccoDurante
St'usanza che pareva bell'e morta 
è tornata de moda un'antra vorta. 
Mo mezzogiorno a tutte le persone 
j'ariviè segnalato dar cannone. 
Quanno lo sento penso co' la mente 
a 'na preghiera che me viè dar core 
e mormoro: Signore, …

Righetto con la sua cagnolina Sgrurrarella, giovane trasteverino simbolo dei ragazzi caduti per la difesa della glorios Repubblica Romana del 1849
#Trekkingurbano del #Gianicolo sulle orme della #RepubblicaRomana (21 gennaio 2018)
#RomaSlowTour #slowtrekking #slowtourism #sl…

Load More...
  • make rome a reality
  • Er Capitano
  • La Via Francigena de
  • 10 location cinemato
  • 10 location cinemato
  • 10 location cinemato
  • 10 location cinemato
  • Nasone giallorosso a
  • Nasone a Sant'Adautt
Follow Me on Pinterest

“Città giardino”

Visita ben organizzata, 2 ore e mezza piacevolissime, ricche di informazioni, con continui stimoli ad "aguzzare la vista".
Ho scoperto moltissimi particolari interessanti in una zona a 2 passi da casa mia 🙂
Le 2 guide sono molto preparate e spiegano con chiarezza e semplicità espositiva i particolari architettonici e storici.
Molto interessanti i riferimenti ai set cinematografici.
Assolutamente da consigliare a tutti, Romani e turisti.
BRAVI!

danidani1

“Esperienza piacevole”

Passeggiata piacevole alla scoperta di Roma, le ore e i km scorrono con leggerezza, grazie alle guide, molto competenti e preparate.

Salvo M.

“Il gusto di andare "slow"!”

La filosofia dalla quale nasce l'idea di Slow Tour mi è subito piaciuta e dopo i - numerosi ormai - percorsi fatti assieme alle guide del gruppo non posso che confermare la loro qualità. I percorsi scelti sono 'alternativi', interessanti e non banali. Numerose le informazioni date dalle guide e piacevolissima l'atmosfera rilassata e "slow". Continuate così!

GiratuttoMondo

“Preparati , simpatici e a modo”

Ho partecipato già a due tour, quello di via Appia Antica (in bici) a primavera e quello del ghetto ebraico (a piedi) e mi sono trovata benissimo. I tour sono organizzati bene e i racconti spaziano attraverso varie epoche storiche e sono supportati sempre da materiale didattico. Al dettaglio storico si aggiungono curiosità e leggende e divertentissimi excursus cinematografici. Sempre pronti a rispondere a qualsiasi domanda. Al termine del tour si riceve inoltre una mail di ringraziamento che contiene ancora altre info.
Parteciperò senz'altro ad altri tour con loro, li consiglio vivamente.

giorgia_71_d

“Il turismo lento straconsigliato!!”

Ho conosciuto Roma Slow Tour tramite una mia amica alcuni mesi fa e da allora ho partecipato ad almeno 7 tour dei numerosi proposti nei vari quartieri di Roma. Veramente una bellissima esperienza! Le ragazze sono bravissime e preparatissime! I loro tour fanno esplorare nel weekend quartieri di Roma, dai più ai meno noti, mescolando tutto con storia, architettura e storia del cinema. Un turismo lento, per scoprire angoli di Roma inaspettati. Veramente consigliatissimo!

Emanuele C.

“Mille sfaccettature di Roma !”

Ho scoperto il Roma Slow Tour in occasione della giornata del camminare in cui organizzavano una passeggiata cine architettonica dell'EUR! Da allora ho partecipato ad altre 4 passeggiate ed ho intenzione di partecipare a moltre altre!
Le ragazze sono fantastiche e riescono in 2 ore a farti vivere la magia dei vari quartieri di Roma con leggerezza e col sorriso !
Un'occasione per conoscere meglio questa fantastica città e quelle zone che fino ad ora abbiamo conosciuto solo per cercare parcheggio !
Vivere a Roma è una grande fortuna..ma bisogna saperla guardare coi giusti occhi e il Roma Slow Tour fornisce le giuste lenti per farlo !

Linda T.