Programma Marzo 2018

Cari amici,
sono un po’ di giorni che non avete nostre notizie. Non siamo spariti, eravamo solo impegnati a preparare il programma di marzo, che si presenta ricco di eventi e novità.

Iniziamo sabato 3 marzo alle ore 10.30 ad Albano Laziale con la visita dei Cisternoni e dell’Anfiteatro romano seguita da pranzo antico romano. Visiteremo i Cisternoni, una delle cisterne romane più grandi al mondo, costruite per il rifornimento idrico dell’accampamento della Legione Partica. Seguirà la visita dell’Anfiteatro romano di età severiana, scavato in parte nel banco roccioso e in parte costruito in muratura su una terrazza artificiale: imponente complesso circense destinato al godimento del sovrano e dei suoi legionari, esso poteva contenere circa 16000 spettatori e per la sua grandezza veniva indicato come “piccolo Colosseo”.
Seguirà il pranzo tipico romano preparato dalle ragazze di Al grottino vino e cucina composta da gustatio e primae mensae e servito in cocci che sono delle riproduzioni museali.
ll costo della visita+pranzo è di €30,00 per gli adulti ed €20,00 per i bambini. Per questa occasione non sono validi i soliti sconti perchè la cifra richiesta va a coprire l’intera spesa di visita e pranzo.

Sabato 3 marzo alle ore 15.30 torneremo a Roma ed andremo alla Garbatella: ci inoltreremo tra cortili e lotti ammirando le peculiarità stilistiche che fanno di questo quartiere un unicum architettonico ed analizzando le trasformazioni urbanistiche che furono specchio di grandi eventi storici.

Domenica 4 marzo partiremo alle ore 9.00 con il trekking urbano del Cammino delle Sette Chiese, lungo il quale racconteremo la storia del giro ideato da San FIlippo Neri e incontreremo tanti punti di interesse: la Basilica di San Paolo, la Garbatella, la street art di Tor Marancia, le Fosse Ardeatine, la Basilica di San Sebastiano, l’Appia Antica.

____________________________________________

Sabato 10 marzo alle ore 15.30 Chiara, Giulia e Matteo di RomaVerso vi aspetteranno al Santa Maria della Pietà, un complesso architettonico che un tempo era il manicomio più grande d’Europa, per raccontarne la storia e le storie di grande dolore che questo luogo custodisce.

Domenica 11 marzo faremo la prima escursione fuori porta del 2018. Saremo impegnati con la guida AIGAE Alessandro Amman in un trekking lungo uno dei percorsi più interessanti del Parco Regionale Valle del Treja. L’escursione inizia dal borgo di Calcata e, passando dai siti archeologici di Monte Li Santi e Narce, raggiunge quello di Mazzano Romano. Arrivati intorno all’ora di pranzo, aperitivo degustativo e giro libero del borgo di Mazzano Romano.
Rientro a Calcata con percorso ad anello seguendo il corso del fiume Treja.

Nel mentre a Roma sempre domenica 11 marzo alle ore 9.30 esordiremo con la seconda parte, annullata domenica scorsa per maltempo, del trekking urbano delle Mura Aureliane da Porta Asinaria a Porta Nomentana: il percorso, lungo circa 6 km, sarà cadenzato da tappe in cui spiegheremo la storia della mura, dei monumenti, dei quartieri e delle porte che incontreremo, dei materiali e delle tecniche costruttive, delle successive evoluzioni e restauri, degli avvenimenti storici che interessarono la più estesa e meglio conservata fortificazione del mondo classico.

____________________________________________________

Nel mese di marzo abbiamo avviato una collaborazione con il progetto Arte e Città a Colori che, in forma totalmente volontaria e gratuita, e con il contributo gratuito di molti street artist, ha già colorato pezzi della nostra città, proteggendola da atti vandalici e dal degrado. Il progetto darà il via ad una serie di eventi nella borgata di San Basilio, a partire da un live painting di Lus 57 e dall’inaugurazione il 10 marzo alle ore 10.00 presso la Biblioteca “Aldo Fabrizi” di una mostra fotografica sulla Street Art a Roma. Per l’occasione io e Silvia abbiamo preparato uno slowtour a piedi tra la street art e l’architettura di San Basilio: saranno due gli appuntamenti, totalmente gratuiti – mercoledì 14 marzo e mercoledì 21 marzo alle ore 16.00 – che partiranno e termineranno alla Biblioteca Aldo Fabrizi, dove seguirà poi la presentazione del libro “Quello che i muri dicono. Guida ragionata alla street art della capitale” di Carla Cucchiarelli il 14 marzo e la presentazione del libro “Street art oggi a Roma nelle immagini”di Mimmo Frassineti il 21 marzo.

Sabato 17 marzo alle ore 15.30 scopriremo il rione Testaccio: cammineremo insieme in un quartiere denso di storia, da porto e snodo commerciale nell’antica Roma a luogo d’elezione di passatempi e scampagnate nel Medioevo fino alle pianificazioni industriali ed urbanistiche che da fine Ottocento faranno di Testaccio il quartiere operaio per eccellenza.

Domenica 18 marzo, invece, ci vede nuovamente impegnati nella Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, un’iniziativa di Co.Mo.Do., la Cooperazione Mobilità Dolce di cui Roma Slow Tour è associata, che vuole porre l’attenzione sulla salvaguardia e valorizzazione del prezioso patrimonio delle ferrovie dismesse nell’ambito del Mese della Mobilità Dolce 2018. Per l’occasione abbiamo organizzato la visita gratuita della Ferrovia-Museo della stazione di Colonna sulla linea dismessa Roma-Fiuggi: saliremo a bordo di alcuni rotabili ferroviari storici, alcuni già restaurati ed altri in corso di restauro, e visiteremo la parte dell’esposizione museale ospitata dal Fabbricato Viaggiatori.
La visita è gratuita, però c’è da pagare un biglietto di ingresso ridotto per l’occasione pari a €3,00.

Nel pomeriggio di domenica 18 marzo alle ore 15.30 visiteremo per la prima volta il Cimitero Monumentale del Verano. Vista la vastità del luogo e la ricchezza dei personaggi illustri che esso ospita, abbiamo deciso di elaborare due itinerari di visita diversi. Il primo itinerario proposto è uno slowtour cine-letterario: racconteremo la storia della letteratura e del cinema italiani attraverso le vite dei numerosissimi nomi illustri che qui dormono. Incontreremo personaggi del calibro di Grazia Deledda e Giuseppe Ungaretti per la letteratura, e tutti i grandi che hanno segnato il cinema italiano dagli esordi fino ad oggi.

__________________________________________________

Sabato 24 marzo partiremo alle ore 10.00 con un trekking urbano dell’Appia Antica lungo 16 km. Percorreremo, tutto il tratto accessibile dell’Appia Antica, da Santa Maria delle Mole – dove arriveremo prendendo il treno dalla Stazione Termini – fino al Circo Massimo, dove c’è la fermata metro linea B per facilitare il rientro a casa.
Il trekking durerà un’intera giornata e sarà cadenzato da varie soste in cui racconteremo la storia dell’Appia Antica e dei monumenti che incontreremo. A metà percorso faremo una sosta più lunga, in cui ci siederemo sull’erba e mangeremo il pranzo al sacco, per il quale ognuno provvederà per sé. L’orario previsto di termine è all’incirca intorno alle 17.00.

Domenica 25 marzo alle ore 9.30, vista la grande richiesta, torniamo al Mandrione con un trekking urbano: cammineremo lungo via del Mandrione, una strada unica nel suo genere, inseguendo le arcate degli acquedotti e le suggestioni di Pasolini.

Domenica 25 marzo alle ore 15.30, invece, saremo nuovamente al Cimitero Monumentale del Verano, ma questa volta con uno slowtour artistico-architettonico: racconteremo la storia di questo luogo sin dalle origini e la struttura urbanistica ed architettonica di questo bellissimo quanto dimenticato cimitero monumentale. Saliremo sul Pincetto, che con il suo fascino decadente racchiude grandi capolavori di architettura, scultura ed arti decorative, che compongono un vero museo all’aperto dell’arte dell’Ottocento e Novecento.

Gli eventi hanno tutti la prenotazione obbligatoria. Possono essere prenotati attraverso gli appositi form, dove è possibile anche effettuare il pagamento. Per gli eventi per i quali, invece, non è disponibile il form, dovete fare richiesta di prenotazione scrivendoci a info@romaslowtour.com ed indicando nome dell’evento, vostro nome e cognome, numero dei partecipanti e recapito telefonico.

Hanno diritto alle tariffe scontate del 20% sui nostri eventi:
– i possessori della nostra Tessera Plus;
– i soci 2018 del Touring Club Italiano;
– i possessori della Bibliocard (quella a pagamento) in corso di validità;
– associati Gazebike;
– studenti della scuola d’italiano Romit.
Gli sconti verranno garantiti solo ed unicamente previa esibizione della relativa tessera.

 

Infine, qui potete guardare un video che ci mostra i nostri appuntamenti gratuiti della Primavera 2018 che dovete assolutamente appuntarvi in agenda:
– St.Art Gallery, slowtour di San Basilio, mercoledì 14 marzo e mercoledì 21 marzo;
– Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate, visita della Ferrovia-Museo Stazione di Colonna, domenica 18 marzo;
– Invasioni Digitali​ #InvadiVillaGordiani, sabato 28 aprile;
– Appia Day​ domenica 13 maggio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *