Skip to main content
0

Come ogni anno ininterrottamente dal 2002, arriva la Settimana Europea della Mobilità, che si terrà dal 16 al 22 settembre in tutta Europa, una settimana promossa ogni anno dalla Comunità Europea ricca di incontri, iniziative e eventi volti a promuovere un modo diverso, alternativo all’automobile e più sostenibile di spostarsi in città.

L’evento nasce con l’intento di influenzare le questioni legate a mobilità e trasporti per migliorare la salute pubblica e la qualità della vita. La campagna vuole dare l’opportunità di illustrare le sfide che le città debbono affrontare per indurre un cambiamento nel comportamento dei propri cittadini e compiere progressi verso una strategia dei trasporti più sostenibile.

La Settimana Europea della Mobilità fornisce a città, enti locali, organizzazioni e associazioni una piattaforma per promuovere le proprie iniziative sulla mobilità urbana sostenibile, sensibilizzare circa i danni sull’ambiente e sulla qualità della vita provocati dalle tendenze attuali della mobilità urbana, stabilire partnership con i soggetti interessati a livello locale, sottolineare l’impegno locale verso le politiche di trasporto urbano sostenibile e avviare nuove politiche e misure permanenti.

Ogni Settimana Europea della Mobilità si concentra su un particolare argomento relativo alla mobilità sostenibile, sulla cui base le autorità locali sono invitate a organizzare attività per i propri cittadini e a lanciare e promuovere misure permanenti a sostegno. Per l’edizione 2017 è stato scelto come focal theme “Mobilità pulita, condivisa e intelligente”, cui si accompagna lo slogan “Sharing gets you further. Condividere ti porta lontano”.

Ad oggi, si sono registrate 1929 città da 44 paesi europei ed extra-europei. Le città italiane sono 62.

Per visionare tutti gli eventi della Settimana europea della mobilità 2017: http://www.mobilityweek.eu/

Anche Roma partecipa con un programma ancora in divenire che può essere visionato a questo link: Settimana europea della Mobilità Roma

 

In occasione della Settimana Europea della Mobilità Roma Slow Tour organizza, in collaborazione con Atac, una visita gratuita del Parco Museo Ferroviario ospitato dalla Stazione di Porta S.Paolo raccontando e salendo a bordo del più antico modo di muoversi condiviso: il trasporto ferrotranviario!

Saliremo a bordo di locomotori e tram storici ‘restaurati e sottratti così al degrado del tempo e all’oblio della memoria’, ed ammireremo la raccolta di documenti, fotografie ed oggettistica, che testimoniano come veniva svolto il lavoro sulle linee ferrate, mentre il personale ATAC ci racconterà la storia importantissima, ma un po’ dimenticata del trasporto su ferro a Roma e nel suo hinterland: Ostia Lido, Viterbo, Fiuggi ed i Castelli Romani. L’evento è gratuito, ma è richiesto ai partecipanti di presentarsi con un biglietto ATAC vidimato o con un abbonamento mensile/annuale ATAC.

La prenotazione è obbligatoria, ed è indispensabile per ricevere conferma e per essere avvisati in caso eccezionale di annullamento o modifica di orario. Per maggior informazioni: Visita Polo Museale Atac

 

Gabriella Massa

Author Gabriella Massa

More posts by Gabriella Massa

Leave a Reply

Close Menu