Skip to main content
0
ROMA NEL CINEMA

Vicino al Colosseo c’è Monti (2008) di Mario Monicelli

By 04/01/2022Febbraio 15th, 2022No Comments

Mario Monicelli omaggiò il suo quartiere d’adozione – il rione Monti – con una delle sue ultime opere, un vero e proprio gioiellino, un cortometraggio documentaristico che fu presentato fuori concorso alla 65° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia: Vicino il Colosseo c’è Monti (2008). Quasi a dire che vicino alla “maestà der Colosseo”, c’è ancora la piccolezza della vita quotidiana: ci sono le partite a carte del centro anziani, le botteghe artigiane, le chiacchiere dal barbiere, la Pasqua degli ucraini accanto alla Madonna monticiana, i passi faticosi di un anziano, le botteghe artigiane,la banda per la festa del rione.

Vicino il Colosseo c’è Monti (2008) di Mario Monicelli

Così afferma Monicelli in un nota di regia: «Volevo raccontare un Rione di Roma, forse il più antico, non con toni enfatici e imperiali ma quotidiani. Volevo parlare di un paese con gli artigiani, con antiche vie percorse da processioni ,con piazze che festeggiano le tipiche ottobrate romane, negozi curiosi ed inaspettati, giardini tropicali dietro i muri delle case, scuole di musica e cinema, teatri e palestre di boxe nascoste nei seminterrati. Tutto molto velocemente, solo per invogliare il curioso a cercare gli aspetti più nascosti del Rione Monti.»

Gabriella Massa

Author Gabriella Massa

More posts by Gabriella Massa

Leave a Reply

Close Menu