Skip to main content
0

Uno slowtour alla scoperta del Pigneto, un’area fortemente identitaria che nasce tra Otto e Novecento fuori Porta Maggiore legando la sua edificazione alla presenza dei primi impianti industriali e del deposito dei tram, ma soprattutto alla circostanza di essere al centro del più importante snodo ferroviario della città. Cammineremo tra i viottoli e le casette basse del Pigneto raccontandone le evoluzioni urbanistiche, dai nuclei spontanei alla città-giardino dei villini dei ferrovieri. Ne racconteremo la storia, fatta anche di grandi esempi di Resistenza, testimoniata da targhe e pietre di inciampo. Ci accompagneranno anche tanti murales che stanno colorando il quartiere negli ultimi anni. Ma il grande protagonista sarà il cinema perchè quando i registi abbandoneranno Cinecittà per prediligere le strade romane partiranno proprio dal Pigneto, dal Rossellini di “Roma Città Aperta” al Germi de “Il Ferroviere” a Pier Paolo Pasolini che qui sarà di casa e che girerà la maggior parte delle scene di “Accattone”.

 

Sabato 4 dicembre ore 10.00: https://www.romaslowtour.com/shop/pigneto/

Mercoledì 8 dicembre ore 10.00: https://www.romaslowtour.com/shop/pigneto-1/

Sabato 18 dicembre ore 10.00: https://www.romaslowtour.com/shop/pigneto-2/

DURATA: 3 ore
LUNGHEZZA: 3,5 km
GUIDA: Gabriella Massa, Guida Turistica Abilitata
QUOTA: € 12,00 + €1,50 noleggio sistema di amplificazione

Gabriella Massa

Author Gabriella Massa

More posts by Gabriella Massa

Leave a Reply

Close Menu